Bilancio e relazione di missione


La Fondazione crede fermamente nella trasparenza e nel dovere di rendere pubblico l’impiego dei contributi ricevuti. Qui trovi l’archivio dei bilanci e delle relazioni di missione.

Estratto dalla nota integrativa del bilancio 2017

L’attività del 2017 è stata sempre intensa e volta principalmente ai bambini bisognosi di cure provenienti dalle zone di guerra: Siria, Iraq, Striscia di Gaza e in particolare la minoranza Yazida del Kurdistan Iracheno.

fond-phmm-0437

La Fondazione ospita i bambini in cura assieme ai loro familiari, in tre centri d’accoglienza, che si trovano a Trieste, nell’immobile di proprietà di via Valussi 5 e nella sede in locazione di via Chiadino 7, e a Sgonico – Zgonik (TS) in località Bristie, per un totale di 76 posti letto.

Nel corso dell’esercizio 2017 la Fondazione non ha avuto chiamate ereditarie come successo negli anni precedenti. In ordine alle elargizioni, si denota una decisa flessione, comune nel campo delle associazioni ed enti che operano nel sociale e, quindi si è prodotto un forte sbilancio tra Valori e Costi della Produzione. Infatti il 2017 chiude con un risultato negativo di € 192.886,82.

Va a chiudersi un anno comunque importante per la Fondazione che ha visto consolidarsi le attività che si riassumono:

  • minori stranieri affetti da patologie non curabili nei paesi di origine Assistenza a famiglie straniere ed italiane con minori cadute nel disagio sociale (Convenzione con il Comune di Trieste)
  • gestione in partnership con ICS Consorzio Italiano di Solidarietà ONLUS del progetto SPRAR del Comune di Sgonico (Provincia di Trieste)
  • gestione di un progetto di ‘’Social Housing in Convenzione con l’Ater di Trieste e con l’ ASL Triestina Attività di raccolta vestiario e generi di necessità per la popolazione in fasce di povertà a Trieste
  • Premio giornalistico ‘’Marco Luchetta’’ e festival del ‘’Buon Giornalismo’’ LINK Luchetta Incontra

L’attività del 2017 è stata sempre intensa e volta principalmente ai bambini bisognosi di cure provenienti dalle zone di guerra: Siria, Iraq, Striscia di Gaza e in particolare la minoranza Yazida del Kurdistan Iracheno.

Si evidenzia il conferimento alla Fondazione da parte dei Cronisti del Friuli Venezia Giulia del San Giusto d’oro, prestigioso premio promosso dal Comune di Trieste, con il contributo della Provincia di Trieste e della Fondazione CRT. La consegna del premio è avvenuta il 15 dicembre 2017 nella sala del Consiglio Comunale alla presenza delle maggiori autorità cittadine.

Successivamente alla chiusura dell’esercizio la Fondazione è stata insignita del Premio Feltrinelli assegnato dall’Accademia Nazionale dei Lincei, premio molto prestigioso che consiste anche in una somma di danaro di estremo rilievo, 250.000 €. Il Premio è stato annunciato il 22 giugno 2018 nel corso della chiusura dell’anno accademico e sarà consegnato in novembre nella cerimonia di apertura dell’anno accademico 2018-19. E’ un riconoscimento di altissimo valore che dimostra l’apprezzamento per il lavoro svolto nei quasi 25 anni di attività e ci motiva con forza a continuare il nostro percorso. Dal punto di vista economico il premio porterà un beneficio che compensa largamente il risultato negativo di questo esercizio.

Parallelamente, per un riequilibrio del rapporto costi/ricavi, sono in corso iniziative per diffondere ulteriormente l’immagine della Fondazione e la conoscenza della sua attività.

Eventuale appartenenza ad un gruppo

La fondazione non controlla altre imprese neppure per il tramite di fiduciarie o di interposte persone e non appartiene ad alcun gruppo: né in qualità di controllata, né in qualità di collegata.

Scarica il Bilancio 2017 completo (PDF)